Mamma al Cubo

Seconda domenica di maggio, festa della mamma, io mamma al cubo di terza generazione, oggi me lo son preso per me, son montata in macchina e arrivata al mare.

Siccome avevo troppe cose da fare, ho deciso di non farne nessuna e regalarmi una giornata fuori dal cellulare e dagli impegni di lavoro e di mamma. Oggi ho messo tutto in pausa. Il regalo più bello che possiamo farci è la Libertà di prenderci i nostri spazi. Essere mamme non significa dimenticare se stesse.

Ci vediamo in giro , questo è il pezzo più corto che ho mai scritto, me lo dovevo.

Da domani si riparte.

Prima di essere mamme siamo persone, non scordatelo! e comunque auguri a noi sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *